“Cuori protetti” nelle aziende chimiche del gruppo Lapi

In questi giorni è stato acquistato e posizionato un defibrillatore precoce di emergenza nel “quadrato” delle aziende chimiche Lapi di Via Francesca nord a Castelfranco di Sotto. Nell’area, dove si trovano anche Figli di guido Lapi, FGL International e Finikem, lavorano circa cento persone. L’apparecchiatura, un vero e proprio salvavita in caso di particolari emergenze cardiologiche, è in concreta sintonia con la politica del gruppo Lapi di investire continuamente nella sicurezza dei propri dipendenti. Nell’apposito corso BLSD (foto) che è stato tenuto con la collaborazione del Dott. Alessio Lubrani del 118 di Empoli, sono stati addestrati e diplomati all’uso dell’apparecchio gli addetti al pronto soccorso delle quattro aziende, che sono da oggi in grado di offrire un primo trattamento in attesa dei sanitari in caso di necessità.